Pesco Sannita concede la cittadinanza onoraria ad Enzo Gragnaniello

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

I consiglieri comunali Mariano Iadanza, Alfonso Ialeggio e tutto il gruppo politico “Presente e Futuro” di Pesco Sannita, - attraverso una nota diffusa alla stampa - dicono di recepire "con profonda soddisfazione l'accoglimento della propria proposta sul conferimento della cittadinanza onoraria al noto cantautore Enzo Gragnaniello, da parte dell'Amministrazione Comunale.

L'idea è stata lanciata in campagna elettorale (comunali 2021) dal candidato Angelo Vetere e poi successivamente messa nero su bianco e protocollata dai consiglieri comunali Iadanza e Ialeggio in data 20/12/2021. La proposta di candidatura alla cittadinanza onoraria nasce, come riconoscimento simbolico al noto artista, per il forte legame che egli ha stabilito con il territorio sannita. Difatti, il cantante da quasi un quarto di secolo si rifugia frequentemente nella tranquillità della sua villetta di campagna in Pesco Sannita, ove trae spesso ispirazione per le sue canzoni.

"Ritengo che l’attribuzione della cittadinanza onoraria, si concretizzi nell’interpretazione dei sentimenti dell’intera collettività, dovuti anche alle relazioni personali e umane che il cantante ha stabilito con alcuni dei nostri concittadini", così il consigliere di minoranza Mariano Iadanza. "Ama passare molto tempo nel nostro paese in diversi periodi dell’anno, è solito invitare amici anche molto noti, e credo per questo che la cittadinanza e la sua permanenza a Pesco, possa contribuire a promuovere una migliore conoscenza e dare maggiore notorietà al nostro paese", ricorda il consigliere di minoranza Alfonso Ialeggio.

Tutto il gruppo politico " Pesco Sannita - Presente e Futuro " vuole dare il benvenuto "quale parte integrante della comunità" al cantautore ENZO GRAGNANIELLO, il quale durante le festività di S. Reparata 2022 riceverà la cittadinanza onoraria di Pesco Sannita.