Note d'Estate a San Giorgio del Sannio: presentato il programma

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

Comunica il Comune di San Giorgio del Sannio: Dopo oltre due anni di forzosa disaggregazione e austerità sociale, in cui abbiamo dovuto tutti imparare un nuovo significato di normalità. Con sentimento di forte responsabilità l'amministrazione del Comune di San Giorgio del Sannio è riuscita a dare vita ad un programma eventi. Un programma, questo, che mira a mettere al centro di tutti gli eventi previsti il territorio, a partire dagli artisti che intratterranno gli avventori con buona musica, teatro e arti circensi, Quasi tutti made in sannio. Abbiamo un humus artistico vario e, per fortuna, sempre in fermento produttivo per non essere giustamente valorizzato anche dalle istituzioni.

Un programma ideato partendo dalla morfologia stessa del nostro territorio: abbiamo pensato a tutti i nodi nevralgici della nostra comunità ivi condensando tutti gli eventi. Si partirà il 20 agosto in cui tra gli altri eventi avrà luogo un concerto proprio sul viale Spinelli, che per l'occasione sarà al centro di un nuovo e più esteso concetto di pedonalizzazione. Il 21, troveranno spazio diverse band musicali che allieteranno in sequenza tutti gli avventori che verranno a trovarci. Sarà la volta, poi, del teatro presso la Villa Serenitas in cui il 22 agosto due compagnie teatrali si alterneranno con i loro spettacoli. In piazza Bocchini nel quartiere d'ingresso del nostro comune (Ginestra) il 23 si esibirà un quintetto musicale di altrettanta cifra qualitativa. il 24 invece San Giorgio sarà impreziosito dalla rassegna Corto e a Capo - Premio Mario Puzo che ha scelto quale location il palazzo Bocchini in località Marzani, per la proiezione dei corti in concorso e la sua adiacente Villa Securitas per la premiazione. il tutto si concluderà il 01 settembre in località San Giovanni, nel centro nevralgico rurale del nostro comune. In quell'occasione grazie alla collaborazione attiva e propositiva di Coldiretti e Campagna Amica avrà luogo una serata alla riscoperta dei sapori della nostra terra in un panorama ricco di storia e tradizione. Ad allietare gli avventori, tanta buona musica popolare nel pieno rispetto del folklore del luogo. Insomma un programma cucito sulla nostra comunità nato in un contesto economico certamente non felice per San Giorgio del Sannio, alla luce soprattutto delle direttive della Corte dei Conti. Ciononostante questa amministrazione con un capitolo per gli eventi di minore entità di quanto speso solo un anno fa per un solo, singolo evento della durata di un paio d'ore o poco più (circoscritto alla sola Piazza Risorgimento), è riuscita con serietà, responsabilità e tanto tanto ingegno a creare questa rassegna. Sinergia, collaborazione e idee: tre sostantivi che contraddistinguono questo programma. Ovviamente abbiamo predisposto per mezzo di un avviso pubblico, un modulo di sponsorizzazione al fine di ottenere qualsivoglia forma di contribuzione economica da chiunque senta il desiderio di voler sostenere questo Ente.