Incontro a Telese sulla pedagogia speciale e l'inclusione

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

Comunicano gli organizzatori: Mercoledì 29 giugno 2022, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta Romano 15, Telese Terme, ospita l’incontro dal titolo “Victor 2.0 - La nuova sfida: riflessioni sulla pedagogia speciale e l’inclusione”. Introduce e modera Maria Teresa Imparato, presidente della Fondazione Gerardino Romano; intervengono Luciana Puoti, docente e avvocato, Carmine Collina, dirigente scolastico.

L'evento ha lo scopo di focalizzare l'attenzione sulle finalità della pedagogia speciale, per riflettere sulla dimensione della «inclusione» dei minori e dei bisogni educativi speciali, per favorire un approccio innovativo alla formazione, soprattutto nelle situazioni più complesse. Una conversazione volta alla comprensione che tale scienza non è soltanto un sapere epistemico, o un semplice insieme di tecniche per l’insegnamento e l’apprendimento, quanto un modo di essere e di relazionarsi per sottolineare l'unicità di ogni singolo individuo. Significative, al riguardo, le ‘parole di pietra’ di una meravigliosa lirica di Alda Merini che, interrogandosi su cosa sia la normalità e su chi decide cosa essa sia, poeticamente risponde a se stessa scrivendo: “La normalità è un’invenzione di chi è privo di fantasia.”

L’appuntamento culturale si terrà nel rispetto della normativa anti-Covid vigente.

Luciana Puoti, avvocato, esperta in criminologia, è docente di ruolo nelle discipline giuridiche ed economiche presso l’I.I.S. “M. Carafa-N. Giustiniani” di Cerreto Sannita, dove, dal 2017 al 2019, ha svolto anche funzioni strumentali per “Area alunni e Inclusione”. Partecipa attivamente a numerosi corsi di aggiornamento sulla didattica speciale e l’inclusione scolastica. Per EdScuola ha pubblicato, di recente, il saggio “Victor 2.0 La nuova sfida. Dagli epistemi della pedagogia speciale i nuovi orizzonti della complessità”.

Carmine Collina, classe 1972, paleontologo, ex docente di lettere, dal 2019 è dirigente scolastico presso l’I.S.I.S.S. “Fiani-Leccisotti” di Torremaggiore (FG). Ha alle spalle un intenso percorso di insegnamento, ricerca e formazione.