“Il multilateralismo giuridico e le sfide del futuro”, incontro col magistrato Tartaglia Polcini

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Il Rotary Club di Benevento, presieduto quest’anno dalla dott.ssa Enza Casarella, ha organizzato per venerdì 26 novembre 2021 alle ore 19.30 presso Masseria Roseto, una riflessione sul tema attualissimo: “Il multilateralismo giuridico e le sfide del futuro”, con il magistrato Giovanni Tartaglia Polcini.

A tal proposito, il Consiglio Europeo ribadisce che la cooperazione attraverso un multilateralismo efficace rimane il modo migliore per promuovere gli interessi nazionali e collettivi. L’interesse dell’Unione Europea risiede infatti, in un sistema multilaterale che sia fondato sulle regole e sui diritti, tuteli i beni pubblici globali, promuova la condivisione dei beni pubblici e produca benefici per i cittadini in Europa e in tutto il mondo. Il magistrato Giovanni Tartaglia Polcini, ricorda la nota diffusa alla stampa, è riconosciuto a livello nazionale e internazionale come uno dei maggiori esperti nella prevenzione e nella repressione della corruzione e della criminalità organizzata, del riciclaggio e del finanziamento al terrorismo internazionale, nell’analisi dell’evoluzione geopolitica dei fenomeni criminali e nell’organizzazione dei relativi presidi di contrasto. Coordinatore della task force delle istituzioni italiane per la Presidenza del Gruppo anticorruzione del G20 per gli anni 2020 e 2021. Docente Universitario a contratto in materia di Diritto e legislazione antimafia. È autore di numerosissimi articoli su Riviste giuridiche di settore a livello nazionale ed internazionale (International Journal of Sociology, Longitude, Limes, Gnosis, Guida al diritto, Il Merito, Rivista231, Gazzetta amministrativa della Repubblica italiana), oltre a essere Direttore della Rivista Diritto Penale della Globalizzazione. E’ Consigliere giuridico degli Affari Esteri e Presidente del Gruppo Anticorruzione del G20, nonché Componente del comitato scientifico dell’Eurispes.

Per la partecipazione all’evento saranno rispettate tutte le regole anticovid.