"Natura in Musica", pieno di presenze per il terzo concerto

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

E’ andata oltre le più rosee previsioni. Il terzo concerto di "Natura in Musica”, il nuovo progetto green finanziato attraverso il POR Campania FESR 2014-2020 (Obiettivo specifico 3.3 - Azione 3.3.2), ideato dal musicista Luca Aquino insieme con Camillo Campolongo e il WWF Sannio, e coordinato da Giuseppe Di Martino, domenica ha fatto registrare il pieno di presenze all’Oasi WWF nella suggestiva cornice dell’Oasi WWF di Campolattaro.

Il pubblico - ricorda la nota diffusa alla stampa - ha particolarmente apprezzato la performance del maestro Gianluca Bufis e degli allievi del “Centro Discipline Musicali” che hanno presentato il progetto “Poem On The Forest”, un percorso di brani eseguiti mediante l’innovativa formula del "green concert”, ovvero senza utilizzare forme di energia artificiali allo scopo di preservare le sonorità strumentali nella loro essenza naturale. Ritmi ed espressività musicali si sono fusi in un accattivante connubio con i suoni della natura, evocando una sinfonia ancestrale con chitarre acustiche, un coro di voci e la fisarmonica, arricchita dalla componente energica e ipnotica delle percussioni e dallo sfregamento e dal battito della fonolite, una pietra vulcanica che emette un suono chiaro. Partecipato anche l’incontro didattico andato in scena prima dell’evento tra i musicisti e gli spettatori presenti.

Nel prossimo appuntamento sarà protagonista con un concerto da tenersi nel mese di novembre sempre presso l’Oasi di Campolattaro, l’ideatore di “Natura in Musica”, ossia il musicista internazionale Luca Aquino. Sulla data esatta e sulla tipologia di progetto verranno fornite informazioni più dettagliate nei prossimi giorni.