Il PCI di Sant’Agata esprime vicinanza e sostegno al Movimento Civico per l’Ospedale

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

La Sezione PCI di Sant’Agata de’ Goti attraverso una nota diffusa alla stampa ha inteso "esprimere il proprio sostegno all’azione del Movimento Civico per l’Ospedale. Assieme all’azione dei cittadini, per quanto organizzata all’interno di uno spazio comune, è necessario che le Istituzioni del territorio, dai Sindaci alle strutture regionali, si coordinino rapidamente con l’unico obiettivo da perseguire: garantire la Salute delle Persone. Il territorio non ha bisogno di una cattedrale nel deserto, ma di un Sant’Alfonso Maria de’ Liguori che sappia rispondere alle esigenze della popolazione, con risposte efficienti e di qualità alla crescente esigenza di una Sanità Pubblica, Gratuita e di Qualità. Una Sanità che non sia “di classe”.

In questo il PCI, in tutto il recente passato, ha provato, con richieste precise alla Politica Nazionale e Locale, e con azioni dimostrative, ad alzare il livello e il tono della discussione. Va garantito, in ogni modo, il Diritto Costituzionale alla Salute, sia di coloro che hanno la fortuna di vivere in zone in cui l’accesso alle strutture di pronto intervento è facilitato da infrastrutture degne di questo nome, sia di quanti si ostinano a mantenere in vita le aree interne. Il Diritto alla Salute non è una merce da scambiare con altri diritti o altri benefici".