Esordio vincente per la Forex Olimpia Volley San Salvatore Telesino

- Sport - Comunicato stampa

Giornata da incorniciare per la Forex Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Il cammino della formazione del patron Antonio Campanile ricomincia così come si era concluso nella stagione precedente e cioè vincendo. Questa volta le telesine lo fanno alla prima storica apparizione in Serie B1, imponendosi per 3 set a 1 (27-25 25-21 17-25 25-16, i parziali) sulle pugliesi del Zero5 Castellana Grotte. Una gara convincente, pur avendo ancora nelle gambe i carichi di lavoro e con i meccanismi da continuare a rodare, visti i nuovi arrivi estivi che hanno in parte rivoluzionato il roster.

Il tecnico della Forex - si legge nella nota diffusa alla stampa - nel sestetto base sceglie di schierare capitan Martina Del Vaglio al palleggio, Jessica Moretti nel ruolo di libero, Martina La Bianca e Federica Cassone nel ruolo di centrali, Camilla Sanguigni e Marianna Ferrara a schiacciare e Giada Biscardi opposto. L’emozione dell’esordio, in un Palazzetto caloroso come sempre nonostante il 60% della capienza, le ragazze di coach Francesco Eliseo la sentono tutta. Le pantere, infatti, partono abbastanza in sordina e le ospiti ne approfittano piazzando subito un netto parziale a loro favore. Le telesine riescono però a prendere subito le misure e a sciorinare gioco prima raggiungendo il pareggio (sul 20 pari) e poi chiudendo il set ai vantaggi, annullando diversi set-point alle ospiti, 27 a 25. Sul finale di set entrano in campo anche Laura Biscardi e Federica Matrullo. Nel secondo set l’Olimpia ha sicuramente ben altro piglio. Le telesine restano praticamente sempre in vantaggio, calano di concentrazione nel finale ma riescono comunque a chiudere il set in tranquillità 25 a 21. Nel terzo set le pantere vivono un flashback e come nella passata stagione ecco il solito blackout che permette alle pugliesi del Castellana Grotte di impadronirsi del set che si chiude sul 25 a 17. La strigliata di Coach Eliseo porta i frutti sperati e il quarto set vede subito imporsi le padrone di casa che fanno registrare anche un parziale di +10 sulle pugliesi sul 18 a 8 e chiudono il set sul 25 a 16 in scioltezza conquistando così la prima netta vittoria della stagione.

A fine partita, è il presidente Antonio Campanile a fare il primo bilancio dell’anno: “È stata una gara molto combattuta soprattutto in alcune fasi di gioco. Era comunque il nostro esordio assoluto in Serie B1, evento storico per la nostra società, e sapevamo che questo avrebbe potuto crearci dei problemi. Nonostante l’emozione iniziale siamo stati bravi a gestire i vari momenti della gara e l’atteggiamento delle ragazze mi è piaciuto molto perché sono subito riuscite a capire il livello di gioco di questo campionato dove non ci saranno sfide semplici e ogni gara sarà sempre tiratissima e da affrontare con il massimo impegno e concentrazione. Dovremo sempre farci trovare pronti e lavorare in maniera costante. Solo così potremmo ben figurare e toglierci delle soddisfazioni”.

“Siamo soddisfatti del risultato – ha dichiarato invece a caldo coach Francesco Eliseo – anche perché partire bene era fondamentalmente e non scontato. Abbiamo commesso qualche errore di troppo e questo è un aspetto sul quale bisognerà lavorare così come sull’aspetto mentale. Il calo del terzo set, infatti, ha permesso al Castellana Grotte di rimettersi in carreggiata e procurarci qualche grattacapo di troppo. Mantenere alta l’asticella dell’attenzione sarà fondamentale per non pagare dazio in gare complicate che sicuramente ci saranno nel corso della stagione. Detto questo però ci godiamo la vittoria ed i primi punti. Da martedì penseremo alla prossima gara che ci vedrà impegnati in Sicilia, in una trasferta insidiosa sia sul piano del gioco che a livello logistico, dove affronteremo Terrasini che a mio avviso è una delle candidate alla promozione finale e con un roster di tutto rispetto. Noi, dal canto nostro, non vediamo l’ora di scendere in campo e di poterci confrontare con tutti senza timori reverenziali”.