Vinalia - Il programma del secondo giorno del festival di Guardia Sanframondi

- Cultura Spettacolo - Comunicato stampa

Scrive Sandro Tacinelli per gli organizzatori: Adeguarsi alle necessità del particolare momento è una delle regole d’oro di Vinalia, l’evento enogastronomico in programma fino al 10 agosto a Guardia Sanframondi, nel Sannio beneventano. Per questo ci si organizza in piccoli gruppi, si prenota, si visita il sito www.vinalia.it, per scegliere la soluzione più adatta, il percorso più idoneo alle proprie esigenze.

Ognuna, infatti, delle sei aziende vitivinicole presenti a Vinalia 2021: La Guardiense, Cantina del Taburno, Cantina di Solopaca, Cantina Morone, Bicu de Fremundi e Azienda agricola Scompiglio, ha preparato un programma per accogliere gli enoturisti e far vivere nella maniera migliore “i luoghi del vino”. Una visita alle cantine pronte a raccontarsi, a confrontarsi, a scambiarsi pareri e sensazioni, il tutto all’insegna di una imperdibile convivialità familiare e vitale per far conoscere l’affascinante territorio vitivinicolo, con le sue storie e le sue tradizioni.

Di sicuro interesse anche il Percorso esperienziale nei vigneti da effettuare sul Vinalia wine bus, con prenotazioni sul sito www.vinalia.it oppure telefonando al 345.0457090.

Domani sera, inoltre, per lo show cooking previsto nel Piazzale d’Armi (ore 20,30) del maniero che fu dei Sanframondo sarà la volta della chef Annamaria Mastrantuono, con una proposta che comprenderà: Entrée - Tartare di Marchigiana marinata, affumicata al legno di cedro, maionese alla mela limoncina, cialda di mais agostinello e vitalba (in abbinamento al Quid brut Falanghina de La Guardiense); Antipasto - Quenelle di formaggio di capra e tartufo nero estivo, flan di borragine, insalata alle erbe fini e mimosa (in abbinamento alla Falanghina dell’Azienda agricola Scompiglio); Primo - Corioli di grani antichi e zafferano, patate e provola, estratto di cipolla caramellata (in abbinamento al Colle di Tilio Fiano Sannio doc de La Guardiense); Secondo - Involtini di Marchigiana, lardo al tipo limonato, pomodoro bruciato e more (in abbinamento alla Camaiola dell’Azienda agricola Scompiglio); Dessert - Meringa d’estate, crema al mascarpone, brownies al cioccolato (in abbinamento al Laureto passito de La Guardiense).

Ci si prenota sul sito www.vinalia.it o chiamando il 347.8910774.

Seconda serata (ore 20,30) anche per la rassegna “Cinema sotto le stelle… Gourmet”, presentata nella splendida cornice di Palazzo Marotta-Romano nel “cuore” antico guardiese. In proiezione, Mamma mia di Phyllida Lloyd e interpretato dalla sempre brava Meryl Streep; il panino gourmet vegetariano sarà abbinato alla Falanghina in versione spumante brut, metodo italiano.

Ma a Vinalia c’è dell’altro. VinArte, per la direzione del prof. Giuseppe Leone, è il percorso di arte e cultura del vino che taglia quest’anno l’undicesimo traguardo e si arricchisce sempre di nuovi contenuti.

“Vinalia e VinArte – assicura Leone - propongono complessivamente un fermento culturale, particolarmente importante per il Sud in generale e per il nostro entroterra agricolo, elevato a giacimento di persuasioni e di aspettative resistenti ad ogni semplificazione. Anche quest’anno saranno due le sezioni: una legata alla pittura e alla scultura con Gli Altari dell’Arte in Ave Gratia Plena; l’altra, riservata alla fotografia e alla videoarte con Transizioni, a cura di Azzurra Immediato. Sarà proprio questa generale inclinazione razionale, riflessiva, nella convergenza con l’empito dell’emozione artistica, il vero punto di forza di VinArte 2021”.

Un’idea di grande impatto e tesa a promuovere il vino come opera d’arte e utilizzare l’arte come mezzo per comunicare il vino.

“Alla dimensione oggettiva con VinArte – aggiunge - si affianca una nuova dimensione dell’io, che aiuta a definire una riflessione, una geografia di sensi e di pensieri, costruita su percezioni, ricordi, simboli, scoperte. Le crisi, del resto, sono opportunità che richiedono cambiamenti, transizioni trasformazioni, anche interiori”.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare il sito internet www.vinalia.it, il profilo facebook Vinalia, oppure telefonare al 345.0457090.