Cantiere di San Giorgio del Sannio, la Uiltrasporti chiede di incontrare il Prefetto

- Economia Lavoro - Comunicato stampa

In una nota indirizzata al Prefetto, al comune di San Giorgio del Sannio ed all'azienda GPN - e diffusa alla stampa -, la UIltrasporti di Benevento (a firma del segretario generale aggiunto Cosimo Pagliuca) "chiede all’Ill.mo Prefetto di Benevento dott. Carlo Torlontano una convocazione urgente per affrontare la vertenza in essere sul cantiere di San Giorgio del Sannio.

Si porta a conoscenza che tutti i lavoratori impiegati sul cantiere rifiuti di San Giorgio del Sannio nella raccolta e spazzamento dei rifiuti, da Giugno 2020 ad oggi non percepiscono regolare stipendio. Sono stati già avviati ricorsi giudiziali per la tutela dei lavoratori. Ad oggi si chiede a sua Eccellenza sig. Prefetto, di intervenire con la massima urgenza, al fine di evitare situazioni divenute oramai insostenibili in quanto ci si trova di fronte a famiglie monoreddito esposte a mancanza di stipendi da oltre 10 mesi, con impegni economici gravosi.L’intervento dell’Autorità viene richiesto con forza, dalla scrivente O.S, al fine di evitare degenerazioni incontrollabili e stato di agitazione.

Si resta in attesa di sollecito riscontro al fine di addivenire ad una composizione bonaria della vertenza in atto. In difetto di riscontro,la scrivente O.S adotterà e precetterà i lavoratori con indizione dello stato di agitazione