Ruggiero (Pd): Capuano si dimetta dal Cda di Asea

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive il consigliere provinciale Giuseppe Antonio Ruggiero (Pd): A meno che la città di Benevento non abbia avuto negli ultimi mesi una biblica emigrazione che l'abbia portata sotto i 15.000 abitanti devo supporre che la dichiarazione di accettazione del consigliere comunale Antonio Capuano per far parte del Consiglio di Amministrazione dell'ASEA sia non veritiera al punto 5. Per tali ragioni invito il consigliere Capuano a dimettersi immediatamente dalla carica ricoperta, e i responsabili anticorruzione della Provincia e dell'ASEA ad adottare i provvedimenti del caso. Chiedo inoltre al Presidente della Provincia, che ha effettuato la nomina del Consiglio di Amministrazione Asea con decreto 34 del 2020, di porre fine a questa storia che sta durando da quattro mesi e che vede alla guida dell'agenzia provinciale un consigliere del comune di Benevento la cui funzione violerebbe palesemente quanto stabilito dalla legge Severino. In assenza di riscontri, compreso l'interrogazione prodotta insieme al consigliere avv. Paglia, sarò costretto, mio malgrado a rivolgermi all'autorità giudiziaria per riferire i fatti dal sottoscritto contestati".