Appello di Reale (FI) sulle vaccinazioni nel Sannio

- Ambiente Sanità - Comunicato stampa

Scrive Antonio Reale, dirigente sannita di Forza Italia: Dopo un anno di pandemia, e con l'enorme devastazione che il virus ha portato è cruciale per il Sannio concludere quanto prima la campagna vaccinale. Per una volta i numeri ci aiutano: siamo una terra piccola, con pochi abitanti, e compatibilmente col numero di vaccini che arriveranno è possibile vaccinare tutti e in tempi brevi.
Sarebbe opportuno, ovviamente dopo aver completato la campagna di vaccinazione delle fasce più deboli (anziani, persone con problemi di salute e dunque a rischio), cominciare a vaccinare le categorie produttive e i professionisti, a scaglioni.
Mi spiego: sottoponendo a vaccinazione chi entra in contatto quotidianamente col pubblico, e dunque professionisti come ingegneri e commercialisti, magari coinvolgendo gli ordini professionali, e poi addetti della grande distribuzione, operai delle industrie, addetti alla ristorazione, amministratori di enti locali e istituzioni si riuscirebbe a riaprire tutto prima e consentire la ripresa del ciclo produttivo e istituzionale nel Sannio.
Faccio appello alle istituzioni: dal sindaco Mastella come autorità sanitaria, al direttore Asl Volpe per valutare un'organizzazione di questo tipo.