San Nicola Manfredi - Vernillo replica a Capobianco su Iacp e randagismo

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Co una diretta sul proprio profilo facebook, ed una nota diffusa alla stampa, il rappresentante di Sviluppo e Solidarietà, a San Nicola manfredi, Arturo leone Vernillo, chiarisce diversi punti tirati in ballo dal suo futuro avversario per la corsa alla carica di sindaco di San Nicola Manfredi, l'attuale vicesindaco Capobianco (leggi).

"La vicenda della famiglia si è conclusa in maniera positiva e il vicesindaco Capobianco mi attacca. Non amo lasciar correre nulla, quindi è d'obbligo una mia replica così i cittadini possono farsi un'idea. Lui rimarca sempre che è in maggioranza (dal 1999), nel corso degli anni io e il mio gruppo abbiamo guadagnato voti e stima da parte della gente e ci auguriamo possa arrivare il sorpasso nelle prossime elezioni. Visto che governa il comune da più di 20 anni, dovrebbe sapere la storia di questa famiglia, ma evidentemente ha la memoria corta. La storia e l'evoluzione di quella casa, i problemi di staticità erano ben noti ma non è stato fatto nulla per loro. Ed ora il vicesindaco vuole prendersi i meriti per questa nuova sistemazione. In questi 5 anni, dopo sopralluoghi e fonogrammi dei vigili del fuoco, cosa è stato fatto per loro? Io ed il mio gruppo, invece, so cosa abbiamo fatto per loro: la nostra segnalazione ha spinto i vigili ad accelerare lo sgombero dell'immobile e ha trovare loro una nuova sistemazione, un alloggio libero da 4 anni. Quindi la sua sortita sui giornali è stata assolutamente fuori luogo.

Altro tema, la situazione del randagismo, una sottile frecciatina nei confronti di chi ha dei cani. Il problema randagismo riguarda tutto il comune di San Nicola, i casi sono tantissimi e non riguarda solo la mia zona. Perchè il comune non è dotato di alcun canile, quindi la responsabilità è del sindaco. Quindi anche su questo argomento, il vice sindaco Capobianco sta toppando di brutto. Ma capisco che è il momento di alzare i toni del dibattito, è evidente che la paura di perdere la poltrona dopo un ventennio comincia ad essere un brutto spauracchio". Vernillo ha tenuto la diretta da contrada Mezzaricotta dove il consigliere ha messo in risalto la totale criticità nella manutenzione delle strade e un degrado dal punto di vista dell'abbandono di rifiuti ai lati della strada.