Reale (FI): l'iter per il ponte sul torrente Serretelle era giunto a conclusione

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive Antonio Reale, di Forza Italia: Leggo non senza stupore la nota dei cittadini di contrada Epitaffio relativa al ponte sul torrente Serretelle. Non senza stupore perché i residenti lamentano, giustamente, le condizioni del ponte, ma per quel che mi risultava avendo seguito personalmente la vicenda da assessore l'iter era arrivato a conclusione. Leggo che dovrebbero partire le lettere per gli espropri: già era stato deciso ciò con delibera del 2019. Insomma, a prescindere da alcuni consiglieri di maggioranza favorevoli a parole ma pronti a contrastare l'opera con un continuo e stucchevole cavillare burocratico nei fatti, la procedura era praticamente conclusa con i cittadini che avrebbero già dovuto avere il nuovo ponte, o quantomeno con i lavori di realizzazione già appaltati. Non so cosa sia accaduto nel frattempo e perché l'iter si sia bloccato: posso solo assicurare che, come si può desumere dagli atti, era tutto pronto per dare ai residenti della contrada un'opera cruciale per evitare i disagi che purtroppo si trovano ancora a patire.