Maglione (M5S): “La malavita è fin troppo attiva nel Sannio”

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

“Nel ringraziare per l’operato la Procura di Benevento, la Squadra Mobile e tutti coloro che hanno contribuito all’operazione che ha portato all’arresto di cinque persone per il reato di usura (leggi), invito tutti a riflettere su come il Sannio - troppo spesso - sia campo d’azione per la criminalità organizzata”: così in una nota il deputato M5S Pasquale Maglione.

“Basandosi solo su dati statistici - prosegue il deputato - si traccia spesso l’immagine del Sannio come di un'isola felice, e invece - come purtroppo dimostrano gli arresti odierni - non è così. Ecco perché non bisogna mai abbassare la guardia. Alle autorità competenti spetta il compito di perseguire legalmente chi commette reati e ai cittadini quello di non farsi irretire dal sistema criminale, una realtà, purtroppo, profondamente radicata nel substrato sociale ed economico della nostra terra. Parallelamente la politica deve fare da faro, ora e negli anni a venire, soprattutto alla luce degli importanti investimenti che interesseranno il nostro territorio e per i quali le autorità preposte dovranno garantire un uso trasparente e legale.

Mi auguro - conclude Maglione - che questi temi possano diventare centrali nel dibattito politico del Sannio in modo che le autorità possano lavorare proficuamente nella loro azione, continua e puntuale, contro la malavita”.