CUB Benevento: 'Al Comune 20 lavoratori contagiati da Covid19'

- Economia Lavoro - Comunicato stampa

Scrive il segretario nazionale della CUB Marcelo Amendola: Il sindacato CUB (Confederazione Unitaria di Base) ha chiesto al sindaco Mastella e alla Segretaria Generale del Comune di Benevento che siano immediatamente applicate le norme a tutela della sicurezza dei lavoratori previste dall'art. 3 del DPCM 3 novembre per le cosiddette zone Rosse, che dispone "i datori di lavoro pubblici limitano la presenza del personale nei luoghi di lavoro per assicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente tale presenza, anche in ragione della gestione dell'emergenza; il personale non in presenza presta la propria attività lavorativa in modalità agile".

Il segretario nazionale, Marcelo Amendola, segnala che "il Comune di Benevento non ha ancora formalmente stabilito quali sono le attività che necessariamente devono essere garantite con il servizio in presenza. In diversi settori dell'Ente i dipendenti devono recarsi a lavoro a turno per le disposizioni precedenti al Decreto del Ministro della Salute del 13 novembre e al DPCM 3 novembre. Questo comportamento risulta tanto più grave se si considera che proprio al Comune di Benevento si contano, finora, circa 20 casi di dipendenti positivi al Covid19. La segnalazione della CUB è inviata anche al Prefetto di Benevento, all'Ispettorato del Lavoro e all'INAIL affinchè "siano individuati i responsabili della inosservanza delle disposizioni di legge a tutela dei lavoratori nell'emergenza Covid19".