Benevento - Il consigliere Paglia chiede di aderire al Pd. Le reazioni

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Con una missiva indirizzata agli organi direttivi del Pd sul territorio (segretario Valentino e segretario cittadino De Lorenzo), nonché ai capigruppo consiliari a palazzo Mosti ed alla Rocca dei Rettori, il consigliere comunale e provinciale Luca Paglia, al netto delle sue riflessioni sul percorso politico, chiede l'adesione al partito formalizzando il suo essere 'opposizione' in entrambi i consessi consiliari cui è stato eletto: “Il mio percorso politico è ormai di lunga militanza ed è sempre stato nell'area di centrosinistra, ad eccezione della indefinita esperienza Mastella, esperienza fallimentare sotto molti aspetti, soprattutto sotto il profilo di quello che non si è realizzato per la città di Benevento e della centralità promessa nella campagna elettorale del 2016, mai determinatasi. La città che doveva far traino all'intera Provincia, ha perso gni competitività territoriale, specialmente rispetto alle altre città capoluogo della Regione, in ogni settore della vita amministrativa e politica, determinando gravi inerzie e malcontento diffuso in settori strategici quali, solo a titolo esemplificativo, le attività produttive, il turismo, l'urbanistica, i lavori pubblici, acclarando un fallimento frutto di una assoluta mancanza di un progetto che guardi al futuro. Ho svolto e svolgo da anni opposizione seria e costruttiva sia all'amministrazione Mastella, sia all'amministrazione del presidente della Provincia, Di Maria. Ho intenzione di dare seguito alle scelte già iniziate nella recente campagna elettorale regionale cui ho attivamente preso parte ed ora chiedo di aderire al Gruppo consiliare del Partito Democratico del Comune e della Provincia convinto che solo da qui si può costruire una alternativa vera e seria, con un programma ed azione amministrativa finalmente ordinati ed incisivi”.

In proposito, ecco la replica del coordinatore cittadino Giovanni De Lorenzo: "Ho ricevuto la richiesta del consigliere Luca Paglia di adesione al gruppo consiliare del Partito Democratico al Comune ed alla Provincia. Innanzitutto lo ringrazio per il valore che ha voluto attribuire a questa sua decisione, scegliendo il nostro partito, condividendone pienamente la linea di opposizione a Palazzo Mosti ed il progetto per le prossime elezioni amministrative. Il consigliere Paglia, come da lui stesso ricordato nella nota inviatami, ha un lungo passato politico nel centrosinistra. La sua richiesta di adesione al nostro gruppo consiliare, quindi, rappresenta un miglioramento ed un rafforzamento della nostra proposta politica alternativa all’attuale amministrazione. Luca Paglia ci potrà dare senza dubbio un importante contributo, di esperienza e di qualità, anche per la costituzione del programma da proporre agli elettori l'anno prossimo, cui già stiamo lavorando".

Questo, invece, è ciò che scrive il capogruppo consiliare al comune Francesco De Pierro. Che scrive: "Nel prendere atto della manifestata volontà dell’amico collega consigliere Luca Paglia di aderire al gruppo consiliare del Partito Democratico, in uno scenario di evidente riassetto dello schieramento di centro sinistra in previsione delle future amministrative locali, comunico di aver già provveduto ad informare il gruppo consiliare e che nei prossimi giorni sarà indetta una call conference al fine di deliberare formalmente la suddetta adesione, così come previsto dal regolamento comunale".

Leggiamo, ancora, la nota del capogruppo consiliare alla Rocca, Giuseppe Antonio Ruggiero: "Quale capogruppo PD in consiglio Provinciale, ho ricevuto nota di adesione da parte del Consigliere Provinciale, Avv. Luca Paglia. La stessa nota è stata altresì indirizzata al Segretario Provinciale, nonché ai medesimi organi della città di Benevento, Capogruppo consiliare e Segretario cittadino.Sentito il Segretario Provinciale, comunico l’adesione al Gruppo Provinciale del Partito Democratico dell’avv. Luca Paglia. È per noi motivo di onore poter contare sulla sua esperienza e sul suo fattivo impegno politico ed amministrativo connotato da chiarezza di idee, competenza e tensione ideale. Provvederò quanto prima a comunicare ai competenti organi della Provincia di Benevento l’avvenuta adesione".