Il dolore muscoloscheletrico: corso di aggiornamento al Rummo

- Ambiente Sanità - Comunicato stampa

Ottimo successo, presso l’Azienda Ospedaliera “Gaetano Rummo” di Benevento, delle tre giornate di aggiornamento del 14, 21, e 28 ottobre, organizzate da fondazione-ISAL in collaborazione con l’Azienda stessa.

Il tema trattato - si legge nella nota diffusa alla stampa - è stato rappresentato dal dolore muscoloscheletrico, con particolare attenzione alle affezioni a carico delle grandi articolazioni. Nelle varie sessioni si sono alternati relatori locali e esperti di altre regioni d’Italia. Il dott. Palmieri, presidente ISAL pro-tempore, sottolinea: “Dal confronto di vari specialisti è emersa la notevole diversità di approccio alle malattie piu frequenti a livello articolare. Una stessa consensus, pubblicata da qualche mese, ha evidenziato tali contrasti, con la sola eccezione delle patologie di ginocchio. Il confronto teorico-prarico tra vari specialisti, non può essere altro che costruttivo, soprattutto nell’interesse dei pazienti che ed andremo a trattare”.

Nell’ambito della discussione sono stati approfonditi, da Rosanna Petrucci, del Rummo, gli aspetti positivi e i possibili effetti collaterali e complicanze legati alle terapie analgesiche in radiofrequenza, tecniche utilizzate per ridurre il dolore articolare, agendo a livello del sistema nervoso locale. In tale occasione è stato indicata, per il mese di dicembre, una giornata di studio relativa alle patologie più frequenti della colonna vertebrale e alla funzione che, in tali casi, al di la dei farmaci, può assumere la terapia analgesica con uso di radiofrequenza.