I musicisti sanniti di ‘Playtoy’ ambasciatori Conadi nel mondo

- Cultura Spettacolo IlVaglio.it

Scrive Antonio Iesce per l’Orchestra: “La Playtoy Orchestra, straordinaria ed unica orchestra al mondo che suona utilizzando esclusivamente giocattoli musicali e sonori, con esibizioni in 5 continenti, da Lisbona a Tunisi, da Bogotà a Seul, dalla Cina alle Americhe e da sempre in campo per i Bambini nonché meritevole membro della nostra grande famiglia Conadi è stata nominata, con decreto del Presidente Nazionale prof. Umberto Palma, Ambasciatrice Conadi nel Mondo”.

Questa è l’espressione che da 24 ore troneggia sulla pagina ufficiale di Conadi Italia. il Consiglio Nazionale Diritti Infanzia ed Adolescenza onlus usualmente abbreviato in CONADI è un’Organizzazione non governativa per l’Infanzia, collocata nel panorama italiano del Terzo Settore, nata per contribuire in maniera energica e fattiva al miglioramento delle condizioni di vita ed alla promozione e tutela dei Diritti dell’Infanzia ed Adolescenza sanciti dall’ONU.

Gli Ambasciatori sono persone che nonostante la notorietà ed un riconosciuto talento nel mondo dello sport, delle arti, della cultura, della scienza, dell' intrattenimento, del giornalismo posseggono un profondo senso di altruismo e desiderano collaborare con Conadi donando parte del loro prezioso tempo; coinvolgendo anche i propri fans, amici, colleghi e conoscenti sui problemi e sui diritti dell'infanzia, facilitando la mobilitazione di risorse, la creazione sinergica di iniziative, partnership ed eventi a beneficio dei bambini nel mondo.

“Siamo alquanto orgogliosi per essere stati nominati ambasciatori Conadi – afferma Fabrizio Cusani, Direttore della Playtoy Orchestra -. Sono anni che promuoviamo, intorno ai nostri spettacoli, attività collaterali come ‘porta in teatro un giocattolo, anche usato ma funzionante, per i bambini meno fortunati. Ne abbiamo raccolti tanti da Lisbona a Tunisi, da Bogotà a Seul. Poi abbiamo portato conforto musicale ai bambini malati dell'ospedale di Palermo, dell'ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino e in tante case famiglie. Attività collaterali a parte, - continua Cusani - la Playtoy Orchestra, suonando musica classica, attraverso l'utilizzo di giocattoli, da un lato avvicina i bambini e le loro famiglie ad un genere musicale considerato spesso complesso, difficile... ma che in realtà é semplice e divertente come un balocco; dall'altra parte promuove e forma il futuro pubblico dei teatri. Non c'é luogo migliore, per fruire musica, - conclude il direttore Cusani - che i meravigliosi teatri storici italiani”.