Musicisti del Nord Europa nel Sannio per un album edito da Natura in Musica

- Cultura Spettacolo IlVaglio.it

Comunicano gli organizzatori: A partire da domani, nel Sannio sbarcheranno giovani musicisti provenienti da vari Paesi del Nord Europa per registrare brani che poi andranno a comporre un album edito da “Natura in Musica”. Le incisioni avranno luogo presso i comuni del progetto, in alcune location appositamente selezionate per la contaminazione con la natura. Le composizioni saranno registrate nei luoghi naturalistici dei territori coinvolti e i musicisti si lasceranno ispirare dall’ambiente e dalle meravigliose scenografie spontanee del nostro territorio.

Due composizioni sono state già scritte da una musicista belga, con strumentazioni acustiche, mentre alcuni artisti sono già stati a San Leucio del Sannio ad agosto per i primi pezzi. L'album fisico verrà realizzato solo con materiale completamente riciclabile e verrà presentato con un live, nel febbraio 2023, con un impianto audio e luci autonomo, alimentato ad energia solare fotovoltaica. Gli artisti. musicisti e fonici, arrivano dalla Norvegia (3), Danimarca (2), Francia (4), Olanda (3) e sono stati individuati a maggio scorso mediante selezioni effettuate in video-conferenza. Le registrazioni avverranno di notte e all’alba: si tratta di brani che tutti hanno appositamente realizzati per Natura in Musica insieme ai suoni della flora a della fauna locale.

Si parte domani, sabato 10 settembre e domenica 11 a Faicchio, poi il 16 e 17 settembre un altro gruppo registrerà ad Arpaia in località Fontanella (al confine con Forchia), il 22 e 23 settembre toccherà a Fragneto L’Abate (il gruppo francese) e infine il 26 e 27 settembre si chiude a San Bartolomeo in Galdo con i norvegesi. Ricordiamo che
la rassegna è finanziata con risorse del POC Campania 2014/20 linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per turismo e cultura” destinate alla definizione del "Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale” di cui alla DGR n. 298/2021 e all’Avviso Pubblico approvato con decreto dirigenziale n. 410/2021.