Lapadula ancora match winner, il Benevento regola anche il Pisa per 1-0 nella prima semifinale dei playoff

- Sport IlVaglio.it
Gianluca Lapadula
Gianluca Lapadula

Un Benevento più che essenziale ha fatto sua la prima delle due semifinali dei playoff per la promozione in Serie A, giocata stasera al 'Ciro Vigorito'. Come ad Ascoli, nella scorsa gara unica dei quarti, ha rifilato un 1-0 al Pisa, ancora grazie a un gol del suo centravanti Gianluca Lapadula. Il portiere toscano, Nicolas, infatti, non ha compiuto una sola parata difficile nella gara, ma ancora di meno è toccato fare a Paleari, quello del Benevento. In una gara, quindi, povera di emozioni e che ha visto la sua parte migliore nella prima frazione di gioco, nella quale a tratti "si è gicocato". Per merito comunque soprattutto del Benevento che ha fallito nel primo minuto di recupero la migliore palla gol con la Lapadula, su un corner battuto da Acampara e con succcessiva spizzata di testa di Tello.

Nella ripresa gioco spezzettato, con i sanniti che non avevano più la stessa forza e la medesima lucidità per attaccare e con il Pisa che le ha provate tutte solo per fare ostruzione, avendo più facilità ad arginare i giallorossi.

Ma ancora una volta la tattica di pensare soprattutto a non prenderle, anziché di provare a vincere, ha mostrato tutta la sua fallacia: così, all'85° un cross di Masciangelo ha visto Tello andare contrastare i due difensori pisani, rimpallo e palla sui piedi di Lapadula che ha colto l'occasione d'oro concretizzandola: 1-0 e gara di ritrno sabato prossimo sotto la Torre pendente.

Al Benevento staranno bene due risultati: la vittoria e, dopo la partita di stasera, anche il pareggio (senza il gol di Lapadula, il pareggio avrebbe qualificato per la finale il Pisa).

Il Tabellino
BENEVENTO:
Paleari, Letizia, Barba, Glik, Masciangelo (89 Foulon), Tello, Calò, Acampora (64 Viviani), Insigne (64 Elia), Lapadula (Moncini), Improta (73 Ionita). A disposizione: Manfredini, Gyamfi, Pastina, Vogliacco, Foulon, Petriccione, Ionita, Viviani, Elia, Forte, Brignola, Moncini. Allenatore: Fabio Caserta.

PISA: Nicolas, Marin, Leverbe, De Vitis (54 Berra), Birindelli, Nagy, Beruatto, Tourè (89 Siega), Sibilli (73 Mastinu), Puscas (73 Torregrossa), Lucca. A disposizione: Livieri, Deki, Cohen, Masucci, Gucher, Di Quinzio, De Marino, Benali. Allenatore: Luca D’Angelo.
Arbitro: Alessandro Prontera.
Ammoniti: Lucca, Nogy, Tossegrossa, Glik, Elia.