Ancora somministrazione di alcolici ad un minore: nuovo stop a un circolo

- Cronaca IlVaglio.it

Come in tutti i fine settimana, anche sabato scorso 19 marzo 2022, il servizio interforze disposto dal Questore di Benevento per i controlli relativi alla movida nel centro storico cittadino ha consentito di accertare un nuovo caso di somministrazione di superalcolici ad una giovane, di età inferiore ai 16 anni, in un circolo privato di via Erik Mutarelli dove, solo una settimana prima, era stata accertata la medesima violazione di legge.

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza - si legge nella nota diffusa alla stampa - hanno riscontrato la violazione e hanno affidato la minore ai propri genitori. Il Questore di Benevento, valutato che la condotta in questione, agevolando il consumo di alcolici tra i minori degli anni sedici costituisce, tra l’altro, un fattore di rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico nonché un palese abuso dell’atto autorizzativo presentato al Comune di Benevento per l’esercizio dell’attività, in considerazione del fatto che, analoga violazione era già stata accertata, nello stesso esercizio, dagli agenti della Polizia Locale di Benevento, il 12 marzo, ha disposto la sospensione della S.C.I.A. per la durata di giorni 10 a decorrere dalla notifica del provvedimento che è stata effettuata, questo pomeriggio, dagli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa.

I conseguenti provvedimenti previsti dalla legge (sospensione della licenza fino a 3 mesi e sanzione pecuniaria da 1000 a 25.000 euro) dovranno essere applicati dal Comune di Benevento.