Sabato 15 gennaio, al Mulino Pacifico, primo appuntamento di “Obiettivo T”

- Cultura Spettacolo IlVaglio.it
Lorenzo Balducci
Lorenzo Balducci

Scrive la Compagnia Teatrale Solot di Benevento: Sabato 15 gennaio, alle ore 20.30, presso il Mulino Pacifico, primo appuntamento di “Obiettivo T”, storica stagione teatrale promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento, con il coordinamento artistico di Michelangelo Fetto e Antonio Intorcia, giunta quest’anno alla sua ventottesima edizione.

“Allegro, non troppo”, questo il titolo dello spettacolo in programma, che si presenta come un racconto ironico nei vizi e nelle virtù della comunità LGBTQI. Scritto da Mariano Lamberti e Riccardo Pechini e prodotto da Teatro Segreto, “Allegro, non troppo” vede in scena, diretto dallo stesso Lamberti, uno degli attori più eclettici del panorama nazionale: Lorenzo Balducci.

Così le note di regia: “Un progetto di stand up comedy che si inserisce nella tradizione di grandi performer del passato come Lenny Bruce o, per restare in tema LGBT, di Hannah Gadsby, autrice di Nanette, spettacolo di grandissimo successo. E’ proprio a questo modello di stand up che il progetto si ispira, con un testo divertente ma allo stesso tempo graffiante, duro e toccante, destinato a far parlare di sé. Cominciando proprio dal significato della parola gay, allegro, apparentemente in aperto contrasto con il doloroso passato di segregazione, umiliazione e persecuzione subito dalla comunità nel corso della storia, per concludersi con una coraggiosa presa di coscienza di un’identità e di una militanza (fatta magari di piccolissimi, invisibili gesti nel quotidiano)”.

Con l’ausilio di video, nel suo inimitabile stile visionario, Balducci porterà il pubblico per mano alla scoperta delle ossessioni dei giovani millennials omosessuali, dalle dating app per incontri al buio e le loro dinamiche surreali, (collegandosi in diretta con alcuni utenti), al fanatismo per i social come Instagram e Tik Tok, mostrandone le clip più demenziali e grottesche.

Il costo del biglietto per la visione dello spettacolo è di €.10. La biglietteria sarà attivata a partire dalle ore 18.00 del giorno dell’evento presso il botteghino del Mulino Pacifico. Ricordiamo che l’ingresso in struttura sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti di green pass rafforzato e mascherina ffp2. Inoltre gli organizzatori, per garantire la massima sicurezza, ridurranno volontariamente il numero delle prenotazioni possibili in relazione alla capienza della sala teatrale, in modo da consentire la fruizione dello spettacolo con il giusto distanziamento tra i nuclei familiari e i gruppi di amici.