Giallorossi a Terni per continuare la 'striscia' positiva: nell'anticipo di serie B si confrontano due squadre in ripresa

- Sport IlVaglio.it

L'ultima volta a Terni fu un lustro fa e fu un 'posticipo' ed un successo giallorosso; questa, invece, è la gara che anticipa il programma della diciassettesima giornata, nella serata di venerdì 10 dicembre (ore 20.30). E pone di fronte, allo stadio umbro 'Liberati' due formazioni dal rendimento attuale improntato decisamente all'efficacia, tradottosi comunque in un buon bottino in punti. I padroni di casa hanno risalito la china di un brutto inizio di torneo, vantano un 'palmares' parziale (modulato sulle ultime tredici settimane di campionato) che si fregia di pareggi esterni su campi come quelli di Lecce o Monza e solo di una sconfitta interna (Como); il Benevento è andato avanti a 'strisce' – ora vive la condizione di una aperta fatta di tre vittorie, bottino pieno che lo tiene in zona play/offs, non distante dalla vetta ma neppure dalle posizioni di centro. La prospettiva è allettante per chi si siederà sugli spalti o si porrà dinanzi allo schermo grazie ad una partita che mette di fronte comunque compagini or ora mosse da ambizioni (oltre che il quarto ed il secondo miglior attacco della Serie BKT 2021/22 dopo 16 turni: 26 le reti rossoverdi, 27 quelle sannite, come il Brescia. Comanda a 29 il Lecce): quella di 'vivere' la serie B senza più alcuna ruggine da matricola per gli atleti umbri allenati da Cristiano Lucarelli; quella di definire in modo più compiuto la missione dei giallorossi di mister Fabio Caserta, ora che il periodo nero sembra lasciato alle spalle, pur senza che siano del tutto svaniti alcuni scompensi che, nel materializzarsi attraverso cali di concetrazione, costringono a trattenere il fiato sino ad... oltre il novantesimo.

Sono 10 i precedenti in Umbria fra Ternana e Benevento, con tradizione favorevole ai rossoverdi di casa, vittoriosi 4 volte contro 2 dei sanniti e 4 pareggi a completare il bilancio. Ternana a secco in casa una sola volta nelle ultime 26 partite ufficiali, 0-2 contro il Brescia lo scorso 22 agosto in Serie BKT: nelle restanti 25 sfide prese in considerazione, gli umbri sono andati in rete ben 66 volte; inoltre sono al quinto risultato utile consecutivo in campionato: nelle ultime 5 giornate hanno incamerato 11 punti, frutto di 3 pareggi e 2 successi. Si tratta della serie positiva record nel 2021/22 per i rossoverdi di mister Lucarelli. La squadra di casa è una delle 2 squadre cadette 2021/22 che fa il maggior numero di sostituzioni dopo 16 giornate: 79 su 80 a disposizione, come la Reggina. La Ternana è una delle 8 squadre cadette 2021/22 che ha subito in 16 turni il maggior numero di espulsioni, 3, le stesse di Monza, Parma, Pisa, Crotone, Vicenza, Pordenone e Perugia. Intanto, la prossima settimana torna in campo la coppa Italia. La Ternana ed il Benevento, assieme a Lecce, Crotone, Cittadella, sono tra le 5 squadre superstiti per la Serie BKT 2021/22 e che sono approdate al quarto turno della competizione. Gli umbri giocheranno a Venezia martedì alle ore 15.00, i sanniti a Firenze mercoledì alle ore 21.00.

Il Benevento è una delle 3 cooperative del gol nella Serie BKT 2021/22 alla 16° giornata: 13 i marcatori giallorossi, come per Brescia e Frosinone. La squadra di Caserta comanda anche la classifica dei gol segnati da subentranti – 7 quelli sanniti –, primato condiviso con il Brescia ed il Frosinone, anche in questo caso. Benevento è pure una delle due squadre cadette 2021/22 che segna più reti nei primi 15’ della ripresa: 6 le marcature sannite tra 46’ e 60’ di gioco, record condiviso con il Como di Giacomo Gattuso. Come ricordato,i giallorossi sono reduci da 3 vittorie di fila, evento che in casa sannita non si verificava dal periodo febbraio-giugno 2020 (a cavallo del lockdown in B 7 successi consecutivi), però c'è una difesa recentemente non impeccabile, reduce da 10 reti subite nelle ultime 6 giornate con unico “clean sheet” - il 4-0 al “Vigorito” sulla Reggina datato 27 novembre scorso.

E' il quarto confronto tecnico tra Cristiano Lucarelli e Fabio Caserta: nei 3 precedenti formazioni del coach rossoverde imbattute (2 successi ed 1 pareggio), sempre a porta chiusa nei 270’ disputati. L’ultima sfida, 22 maggio 2021, Ternana-Perugia 1-0, valse l’assegnazione della Supercoppa di Serie C dell’anno scorso: le due squadre arrivarono a 3 punti pari e vinsero i rossoverdi con rete decisiva di Salzano al 64’.