Benevento città record dei candidati al Consiglio. Condominio con 5 scale, ognuna con un condomino in corsa

- Opinioni IlVaglio.it

Siamo sicuri che in tanti sapranno fornire esempi e che l’esercito dei candidati alle Comunali d’ottobre offrirà appunto a più d’uno lo spunto per valicare il mero dato numerico, davvero da primato per la città di Benevento. Un esempio tanto paradossale quanto simbolico? Il condominio. O meglio, un condominio certo fra i più affollati della città. Cinque ‘scale’, un numero di unità immobiliari che sfiora il centinaio. Come dire, una realtà sociale d’impatto e addirittura un dato statisticamente… attendibile.

Sì, perché, ponendo a confronto il fazzolettone delle aspiranti consigliere o degli aspiranti consiglieri e l’anagrafe da pianerottolo si scopre:
una/o nella scala A;
una/o nella scala B;
una/o nella scala C;
una/o nella scala D;
una/o nella scala E.

Un esempio (veritiero, seppure casuale) di rara perizia nella suddivisione, che comunque non copre le quattro coalizioni in lizza (all’appello ne manca una, infatti) ma comunque crea un cima di spensierata fiducia sulla possibilità che il condominio con cinque candidati, uno per 'scala', sia rappresentato in Consiglio Comunale.

Che poi ci sia qualcos’altro dietro il modesto raccontino non è dato sapere. Certo, il parallelismo fra consessi non può sfuggire.
Chissà che almeno il tasso di interesse ‘pubblico’ si riveli superiore a quello ‘privato’, nel quale in tanti sono a chiedere e in pochi a... partecipare alle assemblee (ma anche qui non varrà pure il discorso opposto di presenza in un'assemblea senza null'altro a chiedere, se non il voto?).