Caro Direttore, un periodo di opportuna sospensione fino alle elezioni comunali…

- Politica Istituzioni di Luigi De Nigris
Luigi De Nigris
Luigi De Nigris

Caro Direttore, dopo le mie dimissioni da Assessore del Comune di Benevento in segno di solidarietà verso il Sindaco – a cui andrà sempre la mia riconoscenza per la fiducia a suo tempo accordata – settimanalmente mi hai concesso di esprimere sulla tua testata alcune considerazioni su argomenti di carattere generale. Nei miei interventi, pur non essendo richiesto o previsto da alcuna “norma”, ho sempre accuratamente evitato di commentare argomenti direttamente collegabili all’attività politica ed ammnistrativa del Comune o della Provincia di Benevento. Non certo per un improvviso calo d’interesse sui temi che riguardano la mia città, tutt’altro, ma per evitare polemiche o semplicistici riferimenti al mio pregresso impegno.

Questo mai sopito interesse oggi viene rinnovato dalla richiesta di disponibilità espressa dall’Avv. Luigi Diego Perifano. Quale candidato Sindaco della città, mi vorrebbe infatti al suo fianco per collaborare (insieme ad altri) all’elaborazione del suo programma elettorale.

Una richiesta che naturalmente ho accettato con entusiasmo e pacata soddisfazione, soprattutto perché, dopo tre elezioni consecutive e circa quattordici anni di ininterrotta attività consiliare, ho deciso di non candidarmi al Consiglio comunale.

Ho ritenuto doveroso informarti anzitempo di questa decisione per proporti di sospendere i miei interventi fino alla chiusura della tornata elettorale. Ancora una volta vorrei evitare che i miei commenti, benché di carattere generale o che nulla hanno a che fare con l’attività politico-amministrativa locale, possano essere strumentalizzati ed utilizzati - eventualmente anche contro la tua testata - da qualche interessata inettitudine locale.
Un caro saluto.
Luigi De Nigris

Caro Gino,
apprezzo questa tua sensibilità che del resto di caratterizza i vari campi del tuo agire. Come hai specificato e come ognuno ha potuto verificare, in questi mesi, le tue valutazioni pubblicate da questo giornale non sono mai state relative alle spercifiche questioni amministrative dei due maggiori enti locali sanniti, in uno dei quali sei stato in precedenza protagonista.

Ora che – seppure non più direttamente in prima linea – torni a rapportarti con la vicenda politico-elettorale del Comune di Benevento, nell’interesse tuo e di questo indipendente giornale, mi informi di questa tua proposta di sospendere l’invio delle tue riflessioni.


Non sarebbe stato necessario come hai scritto ma, per il tuo nuovo annunciato impegno, effettivamente, ciò è opportuno, onde evitare anche il solo sorgere di qualche dubbio o perplessità nei lettori di questo giornale.
Il prossimo appuntamento con i quali, dunque, è rinviato all’autunno.
Buon lavoro. Saremmo lieti di riaverti...

Un caro saluto.
Carlo Panella