Presentato da RFI il progetto di riqualificazione della stazione

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Nell’ambito delle attività previste dal Protocollo di Intesa “per la riqualificazione della stazione ferroviaria di Benevento e la soppressione di passaggi a livello in ambito urbano” sottoscritto lo scorso febbraio 2020 tra RFI, Comune di Benevento e Regione Campania, è stato presentato oggi da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) al sindaco della città di Benevento, Clemente Mastella, lo studio preliminare del progetto di riqualificazione della stazione di Benevento come nuovo Hub urbano della mobilità sostenibile.

L’intervento - si legge nella nota diffusa alla stampa, è finalizzato al potenziamento e alla riqualificazione architettonica e funzionale della stazione di Benevento, da ripensare come nuovo hub per lo sviluppo dell’integrazione della stazione con il sistema di mobilità sostenibile urbana e polo attrattivo in grado di favorire la frequentazione e la riqualificazione urbana dell'intera zona con nuovi spazi e servizi per la collettività. Obiettivi del progetto sono il miglioramento del sistema di connettività tra le diverse modalità di trasporto sostenibile, finalizzato a rafforzare il ruolo di centralità della stazione anche in chiave di sostenibilità ambientale, il miglioramento dell’accessibilità interna alla stazione attraverso un design inclusivo e senza barriere, il miglioramento dell’attrattività e delle condizioni di sicurezza e vivibilità degli spazi a disposizione dei viaggiatori e del contesto urbano circostante, il corretto dimensionamento dei percorsi e delle aree di transito e attesa, l’individuazione di nuovi servizi e funzioni.

L’investimento sarà di 25 milioni di euro.