Violano norme su rifiuti speciali e covid: denunciati in due

- Cronaca IlVaglio.it

Scrive il Comando provinciale dei Carabinieri di Benevento: I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di libertà un 37enne ed un 25enne del beneventano per trasporto illecito di rifiuti speciali pericolosi. Nello svolgimento di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno controllato, lungo la Statale “Fortorina”, nel tratto ricadente nel Comune di San Marco dei Cavoti, un autocarro condotto dal 37enne, con a bordo il 25enne, rinvenendo 15 batterie per autotrazione esauste, occultate all’interno del vano posteriore del veicolo e trasportate in violazione delle normative ambientali.

Nella circostanza i militari hanno anche sanzionato amministrativamente i due uomini per circa mille euro totali, poiché trovati in un comune diverso da quello di residenza, in violazione delle norme “anti-Covid”. Un’ulteriore sanzione amministrativa di oltre ottocento euro è stata comminata a carico del conducente dell’autocarro, risultato privo di copertura assicurativa all’esito dei controlli.

I rifiuti speciali pericolosi e l’autoveicolo sono stati sequestrati ed affidati ad un’idonea ditta.