Anas aggiudica l'appalto per il raddoppio della Statale 372 'Telesina'

- Politica Istituzioni IlVaglio.it

Anas (Gruppo FS Italiane) ha aggiudicato oggi, martedì 29 dicembre 2020, l’appalto integrato per la progettazione esecutiva dei lavori di ammodernamento a quattro corsie della strada statale 372 “Telesina” - 1° lotto dal km 37,000 (svincolo di San Salvatore Telesino) al km 60,900 (svincolo di Benevento), in provincia di Benevento, per un investimento complessivo di circa 460 milioni di euro. “Un altro obiettivo centrato prima della chiusura dell’anno – ha dichiarato l’AD di Anas, Massimo Simonini, nella nota pubblicata sul sito ufficiale dell'azienda -. Anas avvia così la progettazione di un ulteriore potenziamento strategico per l’intera regione, in considerazione degli elevati volumi di traffico che si registrano lungo l’arteria stradale, in particolare nel beneventano”.

Nel dettaglio, tale progetto rientra nel più ampio intervento di raddoppio dell’itinerario Caianello-Benevento, ovvero dall’Autostrada A1 Roma-Napoli fino a Benevento. Con questo adeguamento viene potenziato il collegamento della direttrice Lazio-Campania-Puglia lungo l’itinerario A1 (Roma-Caianello) – SS372 (Caianello-Benevento) – Raccordo Autostradale (Benevento-A16) – A16 (Castel del Lago-Bari), fornendo una valida alternativa al percorso autostradale attuale. Il tracciato oggetto del raddoppio a quattro corsie (due per senso di marcia, da 3,75 metri ciascuna, con banchine laterali in destra da 1,75 metri ed in sinistra da 0,50 metri e spartitraffico da 2,50 metri per una larghezza complessiva di 22 metri) si estende per circa 24 km, attraversando i territori comunali di San Salvatore Telesino, Castelvenere, Telese Terme, Paupisi, Solopaca, Vitulano. Ponte, Torrecuso e Benevento; si sviluppa prevalentemente in rilevato, in viadotto per circa 3 km ed in galleria artificiale, per circa 370 metri. Fanno parte dell’adeguamento anche 8 intersezioni a livelli sfalsati (San Salvatore Telesino, Montepugliano, Castelvenere, Telese, Solopaca, Paupisi, Ponte e Torrecuso e Benevento), con le principali viabilità di collegamento ed alcuni cavalcavia e sottopassi, necessari a garantire la continuità della viabilità.

L’intervento di raddoppio della statale Telesina è suddiviso in due lotti, inseriti nel Contratto di Programma Anas 2016-2020 ed approvati dal CIPE. Relativamente al secondo lotto – dal km 0,000 (A1 Caianello) al km 37,000 (Svincolo di San Salvatore Telesino) – nelle more dell’individuazione della copertura finanziaria, è in fase di avvio la redazione del progetto definitivo affidato mediante Accordo Quadro di progettazione.