Truffa alla Telecom: denunciati due avvocati. Presentavano dei ricorsi per conto di clienti ignari

- Archivio

Il personale della squadra mobile della Questuralocale ha denunciato a piede libero, all'Autorità Giudiziaria,due avvocati di Benevento, resisi responsabili dei reati di truffa e falsità ideologica ai danni della Telecom Italia e di clienti della medesima azienda. Le indagini hanno avuto inizio a marzo, in seguito alla querela presentata da legali rappresentanti proprio la Telecom. In particolare sono statisegnalati casi sospetti di ricorsi, aventi per oggetto le domande di ripetizione delle spese di spedizione della fattura per traffico telefonico, della somma di 0,31 euro ciascuna, presentati da avvocati della provincia di Benevento, su mandato dei clienti.

Attraverso l'acquisizione della documentazione presso gli uffici dei Giudici di Pace competenti e le dichiarazioni rese da numerosi utenti Telecom, le forze dell'ordine hanno accertato chei ricorsi erano stati presentati dai legali su mandato di intestatari Telecom del tutto ignari della situazione.