Il servizio di bike sharing in città in funzione dal 2 agosto

- Archivio

Il Commissario straordinario della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile ha inaugurato il servizio di Bike Sharing “Benebike” presso la postazione di Piazzale Giosuè Carducci - accanto al Palazzo degli Uffici della Provincia (difronte alla Chiesa di San Gennaro).

Il Bike sharing, che entrerà effettivamente in funzione il prossimo 2 agosto non appena sarà attivato il servizio per l'acquisto delle tessere, fu programmato dall'Assessorato all'Energia e Trasporti della Provincia nel 2010 nel quadro delle politiche per l'abbattimento degli inquinamenti atmosferici secondo le direttive dell'Unione Europea (e secondo il buon senso). Come ha sottolineato Cimitile il servizio, innovativo per la mobilità urbana in Campania, intende appunto favorire gli spostamenti brevi all'interno del perimetro urbano mediante l'affitto di una bici a pedalata assistita che consentirà a chiunque di potersi muovere comodamente per Benevento nonostante le frequenti aspre salite.

Le 30 biciclette a pedalata assistita, piazzate in sei stazioni in Città (oltre a Piazzale Carducci, vi sono infatti postazioni di ricovero alla Stazione Centrale, in Piazza Santa Maria, in Piazza Risorgimento, in Via Santa Colomba e in Viale dell'Università) consentiranno, a costi davvero molto contenuti, di lasciare a casa l'auto per gli spostamenti senza dover praticare sforzi particolarmente intensi. Ogni stazione di ricovero - prosegue la nota diffusa alla stampa - è dotata di sistema di videosorveglianza (gli atti di vandalismo, visti i tempi bui che viviano sotto il profilo dell'educazione civica), non si possono affatto escluderee dell'attrezzatura necessaria alla ricarica della batteria della bici.