Natura in Musica farà tappa a Fragneto l'Abate

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Comunicano gli organizzatori: "Natura in Musica” continua il suo tour itinerante presso i borghi più suggestivi e caratteristici del Sannio. Il festival a tema “Green” ideato e diretto da Luca Aquino domani 12 agosto farà tappa a Fragneto l’Abate. E’ finanziato con risorse del POC Campania 2014/20 linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per turismo e cultura” destinate alla definizione del "Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale” di cui alla DGR n. 298/2021 e all’Avviso Pubblico approvato con decreto dirigenziale n. 410/2021.

Alle 21.30 in piazza Umberto I in pieno centro storico è in programma il concerto del direttore artistico Luca Aquino accompagnato dal fisarmonicista Natalino Marchetti. Il duo proporrà il progetto “Italian Songbook”. L'amore di Luca Aquino per la musica popolare italiana inizia prestissimo, fischiettando ancora bambino le melodie delle canzoni tradizionali della sua terra. Nell'album Italian Songbook il trombettista rende omaggio al suo passato, celebrando sia i brani della sua infanzia, che quelli resi celebri dai numerosi artisti che ha ammirato crescendo e con cui ha collaborato durante la sua carriera.

In tandem con Marchetti, al suo fianco anche durante la lavorazione di Italian Songbook, Luca Aquino trasmette al pubblico tutta la passione per la musica della sua vita, passando da Nino Rota e Ennio Morricone a Roberto Murolo, Lucio Dalla, Bruno Lauzi, Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè, raccontando un viaggio che coinvolge tantissimi nostri ricordi. L’album contiene anche brani storici della tradizione napoletana come “Scalinatella”, “Era de Maggio” e “Anima e Core”, oltre ad un pezzo di Chet Baker (“So che ti perderò”), artista di riferimento di Luca Aquino unitamente a Miles Davis e Jon Hassel, composto durante la parentesi in Italia del fenomeno statunitense del jazz. Natalino Marchetti è uno dei migliori fisarmonicisti italiani, pluripremiato, energico e raffinato allo stesso tempo.