Torna "Natura in Musica": Marchetti e Aquino in concerto a San Bartolomeo in Galdo

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Mercoledì 10 agosto riprende "Natura in Musica”, la rassegna a tema “Green” ideata e diretta da Luca Aquino. Appuntamento alle 21.30 a San Bartolomeo in Galdo presso il Santuario dell’Incoronata in contrada Cappella, con il concerto del fisarmonicista Natalino Marchetti feat. Luca Aquino.

Natalino Marchetti è uno dei più accreditati interpreti e compositori di fisarmonica in Italia. Si avvicina allo studio della musica riscuotendo notevoli successi imponendosi in concorsi nazionali e internazionali tra cui: I° classificato al concorso internazionale “La Fornacetta” con premio speciale dalla testata giornalistica “Il Tirreno” per la migliore interpretazione musicale, I° classificato al concorso internazionale “Stefano Bizzarri” con incisione di un CD premio diffuso dalla “Ideasuoni”, II° classificato al concorso internazionale “Città di Castelfidardo” che lo ha proclamato per tre anni di seguito miglior concorrente italiano in assoluto presente al concorso; nel 2002 è stato selezionato come unico rappresentante italiano alla “Coupe Moundial” CIA dove si è classificato al secondo posto, nel 2009 è stato insignito dell’ importante premio “Bonifacio VIII” per gli alti meriti raggiunti nel campo della propria attività e per le alti doti professionali, umane e sociali dimostrate. Intensa è la sua attività in campo concertistico che lo ha portato ad esibirsi in contesti di notevole importanza. Ad esempio nel 2004 è stato invitato come ospite concertista all’importante concorso internazionale di “Klighental” in Germania, ha preso parte alla rassegna internazionale di “Caselle” (GE) dove si sono esibiti i maggiori talenti fisarmonicistici, ha suonato come ospite nel concorso di Castelfidardo, ha tenuto altresì concerti per numerose associazioni ed istituzioni di alta cultura come il “Teatro Nazionale di Bordeaux” in Francia, il centro congressi “Black Diamond” di Copenaghen in Danimarca, “Teatro delle Vittorie” in Roma, “Teatro del Pavone” di Perugia, “Teatro Vittoria” in Roma, “Teatro D’Annunzio” di Latina, lo storico “Teatro delle Fonti” di Fiuggi ecc. Completa la sua vasta formazione il diploma di pianoforte conseguito con il massimo dei voti e la lode, il diploma di jazz conseguito con il massimo dei voti e la lode, la laurea specialistica di secondo livello in educazione musicale, il diploma in composizione. Attualmente è docente di Educazione Musicale presso la Scuola Media Statale “Enrico Medi” di Roma.

I due musicisti - conclude la nota diffusa alla stampa - presenteranno un progetto sulla natura, ideato appositamente per l’evento. I suoni emessi dalla tromba di Aquino e la fisarmonica di Marchetti si fonderanno con l’ambiente circostante. Aquino è un artista emotivo e che emoziona, la carica delle sue sonorità calde e suadenti si percepisce sulla pelle e si diffonde in totale armonia con il paesaggio e lo scenario bucolico.

*

La rassegna è finanziata con risorse del POC Campania 2014/20 linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per turismo e cultura” destinate alla definizione del "Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale” di cui alla DGR n. 298/2021 e all’Avviso Pubblico approvato con decreto dirigenziale n. 410/2021.