Gestione forestale sostenibile, seminario a Torrecuso

- Economia Lavoro - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Dopo il successo dei precedenti webinar, il ciclo di seminari dedicato al tema della gestione forestale sostenibile continua stavolta in presenza nella storica location di Palazzo Caracciolo-Cito di Torrecuso. L’appuntamento, fissato per venerdì 13 maggio alle ore 16:00, tratterà ancora una volta il tema dell’uso sostenibile e consapevole delle risorse provenienti dagli ecosistemi forestali dell’areale Taburno-Camposauro e rientra nel programma dei seminari organizzati nell’ambito del progetto Sve(g)liamo la Dormiente, ed a cura del Laboratorio di Ecologia forestale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II in collaborazione con l’Ente del Parco Regionale Taburno-Camposauro e l’associazione WWF Sannio.

Dopo il saluto del sindaco di Torrecuso Angelo Iannella, interverranno Camillo Campolongo, presidente WWF Sannio – Capofila del progetto; Aniello Andreotti, funzionario Settore Agricoltura e Foreste Regione Campania; Antonio Saracino, docente Selvicoltura Dipartimento di Agraria dell'Università degli Studi Federico II; Costantino Caturano, presidente Parco Regionale Taburno Camposauro; e Walter Nardone, già presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia Benevento.

L’azione si propone di incentivare la costituzione di uno specifico tavolo per la filiera “legno” per aumentare la competitività del settore nel suo insieme, valorizzando la multifunzionalità dei boschi come “produttori” di beni e servizi, creando una multi-filiera del legno e dei servizi ecosistemici, migliorando la qualità delle produzioni forestali e incentivando un ruolo più attivo e consapevole da parte dei proprietari e gestori forestali nell’attuazione di una gestione forestale sostenibile ed in armonia con le esigenze di tutela e conservazione del Parco. Ai dottori agronomi e forestali partecipanti, inoltre, verranno attribuiti 0,25 CFP ai sensi del regolamento CONAF n. 3/2013.