Coralità sacra a Milano e Napoli nel 1600, concerto all'Annunziata di Airola

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Prosegue il percorso musicale e artistico iniziato il 20 agosto con gli appuntamenti (visite guidate e concerti) de "Il Trionfo del Tempo e del Disinganno" con il concerto di domenica 26 settembre 2021, alle ore 20 ad Airola, nella chiesa dell'Annunziata: Coralità sacra a Milano e Napoli nel 1600 - quest il titolo e ad eseguire sarà la Cappella Vocale e Strumentale "I musici di Corte" ingresso gratuito [massimo 60 spettatori] con registrazione / prenotazione obbligatorie. Per prenotarsi/registrarsi: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeYRq2ZOSl76_7anXLwNe0c6GwFGHG4XLKhKBFoeXSzXclUXQ/viewform

E' richiesta certificazione COVID (green pass). La prenotazione sarà efficace solo dopo la ricezione di un messaggio di conferma definitiva via mail.

***

L'evento - ricorda la nota diffusa alla stampa - è organizzato in collaborazione con le Parrocchie dei Santi Giorgio e Lorenzo martiri riunite nella SS. Annunziata. Ad ospitare il concerto sarà - come ricordato - la splendida chiesa dell'Annunziata, un museo d'arte con opere di primissimo piano dalla fine del 1500 (di Pietro Negroni, di Teodoro d'Errico e quella di poco posteriore di suo figlio, di Francesco Curia) alla metà del Seicento (le tre tele di Finoglia del cassettonato).

Le musiche in programma consentiranno una esplorazione nella musica sacra del 1600 grazie alle innovazioni di introdotte ai primi del secolo da Monteverdi e riflesse con prontezza anche a Napoli dove fertilizzarono la grande scuola musicale locale. Sarà una occasione gradevole ma rigorosa per attenzione musicologica per una incursione nell’affascinante corale, grazie alle musiche di Monteverdi, Grassi, Leonarda, Nenna, Sabino, Ansalone, Tricarico, Salvatore.

Amplificheranno la suggestione la luce e i colori dei dipinti e delle decorazioni e l'armonia architettonica della chiesa.