La quinta edizione di Jazz’Inn: conferenza stampa di presentazione

- Politica Istituzioni - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Fondazione Ampioraggio, un ecosistema di innovazione nato per far incontrare Startup e PMI innovative con aziende e amministrazioni pubbliche tramite processi di Open Innovation, presenterà la quinta edizione di Jazz’Inn sabato 17 luglio alle ore 11.00, presso il Complesso di Sant’Agostino - Università del Sannio di Benevento e online in diretta streaming sul proprio canale Facebook.

Alla conferenza stampa - ricorda una nota - saranno presenti Giuseppe De Nicola - Co-fondatore di Fondazione Ampioraggio - Giovanni Russo - Direttore artistico di “Jazz sotto le stelle Pietrelcina Festival” alla sua diciassettesima edizione - Gerardo Canfora - Rettore dell’Università degli Studi del Sannio - Domenico Masone - Sindaco di Pietrelcina (BN) - Leonardo Cavalieri - Sindaco di Troia (FG) - e i due Primi cittadini molisani Domenico Credico - Sindaco di San Giovanni in Galdo (CB) - e Giuseppe Notartomaso - Sindaco di Campodipietra (CB), dove si terranno gli eventi Jazz in Campo e Jazz in Galdo, rispettivamente il 28 e 29 luglio in concomitanza con Jazz’Inn.

*

“Può il batter d’ali di una farfalla in Brasile provocare un tornado in Texas?”, sono le parole della celebre frase di Edward Lorenz, che abbiamo deciso di fare nostre con la Fondazione Ampioraggio, per diventare volano di cambiamento. Il lavoro svolto dalla Fondazione ha permesso a Pietrelcina di essere oggi uno dei 12 borghi del futuro di AgID e sede di diversi progetti nati in collaborazione con Mibact e Accelerate Italy, e che ha visto il lancio dell’European Digital Innovation Hub delle aree interne - afferma Giuseppe De Nicola, Co-Fondatore della Fondazione Ampioraggio - “Questo è il presente, per il futuro i lavori sono in cantiere. La direzione che stiamo prendendo è la costruzione di un ecosistema digitale. Un obiettivo importante che vuole coinvolgere partner come Invitalia e Infratel Italia, presenti nei sei giorni agli eventi per dare la propria consulenza, e Accelerate Italy, il progetto di investitori americani in cerca di talenti nel nostro Paese. Crediamo molto in Jazz’Inn e, d’altronde, come insegna l’effetto farfalla, le azioni possono avere effetti straordinari”.

La quinta edizione di Jazz’Inn si svolgerà dal 26 al 31 luglio nel borgo di Pietrelcina (BN), con progetti collaborativi e informali tra startuppers, ricercatori, istituzioni, investitori, professionisti e innovatori provenienti da tutta Italia. Due gli inviti: uno rivolto a tutti i giovani tra i 18 e i 29 anni, per raccontare - attraverso la scrittura, la musica e le immagini - la storia dei borghi di domani e contrastare così lo spopolamento e l’invecchiamento dei borghi italiani, l'altro dedicato ai case givers, ovvero aziende e amministrazioni pubbliche, interessate a raccogliere idee innovative e concrete per i propri investimenti. Jazz’Inn sarà un ciclo di incontri che si snodano su tre arene aperte al dialogo: SmartGovernment per parlare di metodi e di strumenti per il raggiungimento di una P.A. “sostenibile”; OpenIndustry per far incontrare idee e imprese; Innvocations per aiutare le aree interne attraverso le tecnologie e la social innovation. In concomitanza a Jazz’Inn, ci saranno anche due appuntamenti paralleli, Jazz’Out, Jazz in Campo e Jazz in Galdo, rispettivamente il 28, 29 luglio e 30 luglio, a Troia in Provincia di Foggia, a San Giovanni in Galdo e Campo di Pietra, in provincia di Campobasso. Gli eventi paralleli saranno l’occasione per confrontarsi sui temi dell’innovazione delle aree interne, transumanza innovativa, e valorizzazione dei borghi antichi.

***

Jazz’Inn è l’iniziativa creata da Fondazione Ampioraggio e sperimentata nel 2017, in occasione del Jazz Festival Sotto le Stelle di Pietrelcina (BN), che vuole creare un contesto di contaminazione tra jazz e innovazione, sperimentando un modello di networking lento, tra innovatori e mercato, pubblico e privato, ribattezzato: “Slow dating for innovation”. Jazz’Inn è sviluppato con il patrocinio del Ministero della cultura e delle Regioni Campania, Molise e Puglia, la partecipazione di autorevoli rappresentanti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Ministero dello Sviluppo Economico, oltre che la presenza di partner di prestigio tra cui Invitalia, Infratel Italia, Agenzia per l'Italia Digitale e W20 - Women 20. In 4 anni l'evento ha trasformato il borgo del Sannio in un think tank d’innovazione, fino a farlo inserire tra i 12 borghi del futuro della sperimentazione SmarterItaly dell’Agenzia Italia Digitale (AgID) e diventando un modello di open innovation in grado di valorizzare le aree minori, del sud e del nord, avvicinandole al tema dello sviluppo sostenibile.

Fondazione Ampioraggio è l’ecosistema nazionale di innovazione nato nel 2016, che mette in relazione innovatori e acceleratori per consolidare e sviluppare la propria offerta. Ampioraggio realizza un ecosistema inclusivo, generatore incrementale di lavoro e di ricchezza economica e sociale, con ricadute sostenibili e replicabili sui territori e sul sistema paese. La Fondazione crea nuove opportunità sul mercato locale e internazionale generando valore e promuovendo incontri mirati alla realizzazione di iniziative di innovazione sostenibile attraverso la condivisione di relazioni eco-sistemiche e il coinvolgimento pro-attivo di imprese, di istituzioni e di professionisti qualificati nei rispettivi e ampi raggi di azione e di competenza.