“Metti una sera un autore al Teatro Romano”

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Dal prossimo 14 maggio ritornano gli incontri con gli autori per la seconda edizione di “Metti una sera un autore al Teatro Romano”. L’iniziativa, una collaborazione tra Culture e Letture aps e l’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento, come primo appuntamento, venerdì 14 maggio alle 17:30, prevede l’incontro con Nadia Verdile, autrice di “Carne Viva”; interverranno Ferdinando Creta, Elide Apice, Nadia Morelli e Alda Parrella.

A seguire, prosegue la nota diffusa alla stapa, il 28 maggio la presentazione del libro “L’invenzione della felicità” di Benedetta Gargano in uscita il prossimo 15 maggio. Il 4 giugno Antonia Storace parlerà del suo nuovo libro “Frumento e papaveri”, mentre l’incontro del 13 giugno sarà dedicato a Pupi Avati per parlare del suo libro “L’archivio del diavolo” e naturalmente di cinema.

Nel contempo si sta lavorando alle altre date di luglio e di agosto, in attesa della seconda edizione del Festival del libro che si terrà dal 3 al 5 settembre. Per l’occasione già è prevista la presenza di Davide Grittani con il suo nuovo libro “La bambina dagli occhi d’oliva”. Le iniziative, nel rispetto delle normative anticovid, saranno a numero chiuso attraverso prenotazione. L’ingresso è con biglietto istituzionale: gratuito fino ai 18 anni, 1 euro dai 18 ai 25 anni, 2 euro al di sopra dei 25 anni.