Limatola - Ponte sul Volturno, in tempi brevi lavori di riqualificazione

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Il ponte sul fiume Volturno sarà a breve oggetto di radicali lavori di ristrutturazione e di adeguamento. Questo quanto comunicato al Comune di Limatola con nota della Regione Campania, Direzione "Risorse strumentali"-Responsabile acquedotti regionali. La comunicazione viene all'indomani di riunione che si era tenuta presso la sede del Demanio regionale di Napoli.

Come si apprende, i lavori di adeguamento della struttura in questione sono stati inseriti nel progetto predisposto dal Concessionario Acquacampania SpA di "Ristrutturazione dei sifoni principali della direttrice Torano-San Clemente". Un'ottima notizia quella relativa al prossimo intervento e che viene ad esito di un incessante lavoro di attenzione posto in essere dall'Ente comunale. La necessità di procedere alla riqualificazione del tratto stradale sovrastante il Ponte sul fiume Volturno (strada, marciapiedi, barriere metalliche, pubblica illuminazione) era già stata evidenziata con nota trasmessa alla Regione Campania in uno a relazione posta in essere dall'Ufficio tecnico comunale. La risoluzione della problematica era, quindi, stata ulteriormente sollecitata dall'Amministrazione comunale con nota del 18/11/2019 inviata al Demanio regionale cui era seguita una conferenza di servizi convocata dagli stessi Uffici regionali e tenutasi a Napoli ad inizio dicembre, nel corso della quale l'Amministrazione aveva illustrato gli interventi urgenti da eseguire e preteso con forza la riqualificazione in tempi brevi della strada, dei marciapiedi e delle barriere di protezione nonché la realizzazione dell´impianto di pubblica illuminazione.

"L'attività di monitoraggio e risoluzione delle problematiche territoriali che quest'Amministrazione Comunale sta portando avanti da quando si è insediata - evidenzia il sindaco Domenico Parisi nella nota diffusa alla stampa - proseguirà costantemente fino a che non saranno pienamente soddisfatti i diritti e le esigenze dei limatolesi".