Dugenta, interventi di contrasto alla povertà

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Scrive l'ufficio stampa dell'ente locale: A firma del Responsabile dell’Area Amministrativa, Carlo Piscitelli, l’Uffici Servizi Sociali del Comune di Dugenta ha reso noto un avviso pubblico per la presentazione di domande di ammissione al programma per la realizzazione di interventi di contrasto alla povertà. L’intervento è figlio dell’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Clemente Di Cerbo. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente sulla modulistica allegata entro e non oltre le ore 12 del giorno 9 dicembre, lunedì prossimo.

Nello specifico, alcune delle politiche messe in atto dall’amministrazione comunale si caratterizzano come l'insieme delle misure volte a sostenere i redditi delle persone e delle famiglie, con particolare riguardo agli interventi di inclusione attiva, finalizzati alla graduale conquista dell'autonomia; un'altra linea d'azione è dedicata, invece, all'analisi quantitativa e qualitativa dei fenomeni emergenti di povertà, allo studio delle condizioni di povertà estreme e alla definizione delle modalità appropriate di intervento. Lo strumento che sostiene l'applicazione di queste misure è l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee). L'Isee ha la funzione di stabilire nella maniera più equa le risposte offerte ai bisogni dei cittadini per indirizzare correttamente gli interventi d'inclusione e di contrasto alla povertà, ed è alla base delle diverse agevolazioni gestite da Regioni e Comuni ed altri enti erogatori per l'accesso a prestazioni di diversa natura (mense scolastiche, nidi, residenze sanitarie assistenziali, etc.).

“La povertà è un fenomeno complesso che dipende da numerosi fattori. Non è legato alla sola mancanza di reddito ma è anche strettamente connesso con l'accesso alle opportunità e quindi con la possibilità di partecipare pienamente alla vita economica e sociale del paese. Le nostre politiche per l'inclusione sociale, pertanto, si caratterizzano per una gamma di iniziative e compiti differenziati, sia per ambito di intervento sia per tipologia di strumenti. Ringrazio gli uffici comunali, il gruppo di maggioranza, gli assessori ed il servizio sociale per l’impegno profuso. Siamo di fronte ad una piaga sociale e la politica è chiamata a dare risposte efficaci ed efficienti”, spiega il sindaco Di Cerbo.