Mensa - Il Comune sollecita i morosi al pagamento: stop al serviizo e riscossioni coattive

- Politica Istituzioni IlVaglio.it
Rossella Del Prete
Rossella Del Prete

Scrive l’ufficio stampa del Comune di Benevento: L'assessore all'Istruzione, Rossella Del Prete, ha rilasciato stamani la seguente dichiarazione: “Il servizio di ristorazione scolastico, ormai normalizzato e garantito da questa Amministrazione comunale a sostegno dei corsi scolastici a tempo pieno e dei percorsi educativi alimentari, com’è noto è stato informatizzato, al pari delle modalità di pagamento, al fine di renderlo più efficace dal punto di vista amministrativo.

Il Comune ha, pertanto, la necessità di recuperare prioritariamente i crediti non ancora riscossi. A tal proposito, è stata quindi avviata una campagna di sollecito via SMS per il pagamento del debito residuo. I genitori che risultano morosi dovranno, conseguentemente, procedere al versamento del debito mediante il sistema PagoPA (App spazio scuola) secondo i canali di pagamento ivi previsti. In mancanza, l'Ufficio sarà purtroppo costretto, per legge, a provvedere alla riscossione coattiva delle somme non versate. Inoltre, i genitori morosi non potranno procedere all’iscrizione al servizio per il nuovo anno scolastico”.