Carabinieri salvano bimbo di sei mesi coinvolto in un grave incidente stradale

- Cronaca IlVaglio.it

Scrive il Comando provinciale dei Carabinieri: Ieri mattina, verso le undici, i Carabinieri del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio, nel corso delle ordinarie attività istituzionali di prossimità alla comunità, erano in transito nella centrale via dei Sanniti dql comune del Medio Calore. Hanno notato una donna disperata con in braccio un bimbo di pochi mesi con una evidente e sanguinante ferita alla testa. La donna, in preda ad una crisi di disperazione, era rimasta coinvolta, qualche istante prima, unitamente al piccolo, in un incidente stradale; la stessa ha speigato che il bambino era stato da poco operato alla testa e che a causa dell’incidente si era aperta la ferita. Attimi che sono sembrati un'eternità, col bimbo che perdeva sangue, la mamma affranta che chiedeva disperatamente aiuto, nel traffico intenso di mezza mattinata….

I Carabinieri non hanno esitato a far salire a bordo della macchina di servizio la mamma e il piccolo. Con sirene e lampeggianti spiegati in pochi attimo hanno corso verso il pronto soccorso dell’ospedale Rummo. La centrale operativa del Comando Provinciale di Benevento, a conoscenza di quanto stava accadendo, aveva avvisato i medici. In pochi minuti il bimbo era in ospedale, accolto da uno staff di sanitari. Tutta la vicenda ha avuto un epilogo sereno perché ieri, in tarda serata, il piccolo è stato dimesso ed è ritornato a casa.