Campoli M.T., torna l’appuntamento con la Sagra del Fagiolo

- Archivio

Sabato 2 e domenica 3 agosto torna l’appuntamento con la Sagra che pone l’attenzione sui piatti a base di fagioli , elaborati con la sapienza e la tradizione delle ricette locali campolesi.

Dopo il successo riscontrato negli ultimi anni, anche per l’edizione numero 21 – si legge nella nota diffusa alla stampa - sarà riproposto il format con doppio menù, uno per ogni serata. E se l’anno scorso, per il ventennale, si è festeggiato con la pasta e fagioli con le cozze a sorpresa offerta in piazza , quest’anno largo spazio ai piatti in “edizione limitata”.

I “fasuli” saranno i protagonisti assoluti delle ricette legate alla cultura e alle tradizioni locali, ai prodotti della terra delle nostre zone, bagnati come sempre dall’Aglianico delle cantine locali.

Tra le pietanze che i numerosi visitatori da tutta la regione potranno assaggiare ci saranno alcune novità e delle preziose riconferme! La lasagna con fagioli , la pasta e fagioli “nostrana”, il maialino con crema di fagioli, la trippa e fagioli, fagioli con verdure, bastoncini di polenta e fagioli, crespelle e fagioli estivi, fagioli e fiori di zucca, insieme agli immancabili panini con salsiccia alla brace.

Ad allietare le serate dal punto di vista musicale sabato sera ci sarà il concerto di Gitano e della sua “Pelle di Luna band” ; la domenica invece per gli amanti del Liscio e del Latino Americano sarà la volta del gruppo “Jonathan e la buona musica” .

Come ormai consuetudine negli ultimi anni non solo divertimento per i più grandi, ma anche per i piccini, grazie alla presenza di animatori e giochi.

Tutti coloro che apprezzeranno i sapori della pianta leguminosa importata dall'America centrale a metà Settecento, potranno come sempre acquistarla, nelle classiche “pignate” di terracotta, presso la “Casa del fagiolo”.

In chiusura verranno infine estratti i biglietti vincenti della lotteria legata alla manifestazione.