“Colonia Beerfest” al via a Benevento

- Cultura Spettacolo - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Scrivono gli organizzatori: La lunga e snervante attesa è finita. “Colonia Beerfest” è al taglio del nastro. Domani verrà ufficialmente inaugurata la seconda edizione del festival della birra artigianale di Benevento, che si snoderà per 4 giorni, fino a domenica 21 luglio, presso la Colonia Elioterapica di via Romualdo II, al Rione Ferrovia. I numeri della kermesse organizzata da “Alter Ego Beer&Food” e dalla cooperativa sociale “Bartolongo” sono da urlo: ospiti oltre 60 birre da più di 30 birrifici con selezioni dal Sannio, dall’Italia, dall’Europa, dalla Franconia e dal Mondo.

A queste va aggiunto l’Arrogant Sour Corner con le birre acide in collaborazione con l’Arrogant Sour Festival per un’offerta variegata e ricchissima, comprendente tutti gli stili birrari, dai più commerciali a quelli più originali, dai più beverini ai più complessi, in grado di soddisfare ogni tipo di palato e di affinare le qualità olfattive e gustative di qualsiasi appassionato. Ovviamente sarà attrezzato anche un villaggio della birra con stand che sciorineranno proposte gastronomiche succulente e raffinate, quasi tutte preparate al momento, la maggior parte delle quali avranno come protagonisti i prodotti e le eccellenze del territorio. Si va dai prodotti da forno al caciocavallo impiccato, dalla friggitoria alla pizzeria e alla paninoteca, fino ad arrivare alla pasticceria, alla gelateria e ai distillati con brand e aziende affermate come Alter Ego Beer & Food, Napul’è, S.n.c (Salsiccia nostrana Castelpoto), Il Girasole, Troncone, Winny Waffle, Satollo, Maurizio Russo. La prima serata, quella di domani, si aprirà alle 20.00 con il brindisi augurale alla presenza della autorità e l’apertura degli stand. Alle 20.30 il primo convegno-dibattito sul tema “Birra e Lavoro”, ovvero un incontro con birrai e associazioni locali per capire come il mondo della birra abbia inciso sull’economia locale, come e quando una passione può diventare occupazione, quali le associazioni di categoria di riferimento sull’artigianato, gli sbocchi commerciali dei prodotti locali, l’incidenza della filiera tra birrai, distributori, pubblicai e consumatori. Modera l’incontro il giornalista Luigi Trusio, ufficio stampa di “Colonia Beerfest”, saluta il presidente della cooperativa sociale “Bartolongo” Italo Montella, partecipano l’assessore alla Cultura e al Commercio del Comune di Benevento Oberdan Picucci, i mastri birrai Vincenzo Cillo (collabora con i birrifici Borrillo, Ebers, San Pietro), Francesco Boscaino (beerfirm Cauldron) e Armando Romito (beerfirm Maestri del Sannio), i publican Gianluca Polini (Ottavonano Atripalda), Stefano Bernardi (Beerbante San Giorgio del Sannio) e Mario De Ianni (Alter Ego Beer&Food Benevento). Dalle 22.00 musica dal vivo con l’esibizione dei “Disco Paradise” (Miky Petillo voce, Pat Romano basso e sequencer, Jey Jey Drum batteria, Enrico Raucci chitarra elettrica).

E’ importante sapere che a “Colonia Beerfest” ogni prodotto, dalle birre alle bevande, dal cibo alle magliette, verrà venduto esclusivamente tramite token, ovvero gettoni del valore di 1 euro ciascuno, che possono essere acquistati alla cassa. E’ consigliabile che ciascun avventore si faccia prima un calcolo approssimativo della spesa che dovrà sostenere (presso ogni stand sono illustrati i prezzi) e poi si rechi alla cassa onde evitare di dovervi ritornare per integrare. I token sono riutilizzabili anche nelle serate successive fino alla conclusione dell’evento ma non sono rimborsabili. A “Colonia Beerfest” ci sarà anche un’apposita area riservata ai bimbi presso il campetto polivalente comprensiva di animazione. Per qualsiasi altra informazione, per i dettagli e per conoscere tutte le birre e i birrifici ospiti dell’evento è consultabile il sito internet
coloniabeerfest.it.